Organo Serassi

 

Scheda tecnica del Restauro

 Attribuzione: Fratelli Serassi di Bergamo, numero d'opera 608.

 

 Targhetta

 

Datazione: Il II catalogo degli organi costruiti dai Serassi (1858), redatto con criteri cronologico, cita lo strumento nel seguente modo: "Opera 608 Palazzago Bergamo,Parrocchiale anno 1851". La canna maggiore del prospetto di facciata, riportaincisala seguentescritta: "fratelli Serassi di Bergamo 1852".

Collocazione: in cornu evangeli, in apposito vano murale con cassa lignea di fattura ottocentesca, realizzata in legno d'abete tinteggiato, con fregi ad intaglio e dorati e lesenein fintomarmo.

 

DISPOSIZIONE FONICA ALLE MANETTE DOPO IL RESTAURO

Lato Sinistro 
 
CAMPANELLI (ricostruiti) 
FLUTTONI 8 
CORNETTO 
CORNETTO 
FAGOTTO 8' BASSI 
TROMBA 8' SOPRANI 
VIOLONCELLO 4'BASSI 
CORNO INGLESE 16' SOP.
VIOLA BASSI 4' 
VIOLA BASSI 2' 
FLUTTA 
FLAUTO 4' BASSI 
FLAGIOLETTO BASSI 
OTTAVINO SOPRANI 
VOCE UMANA 8' SOP.

Lato Destro 
 
PRINCIPALE 16' BASSI
PRINCIPALE 16' SOPRANI
PRINCIPALE 8' BASSI
PRINCIPALE 8' SOPRANI
OTTAVA 4' BASSI
OTTAVA 4' SOPRANI
XII
XV 
XIX
XXII
DUE DI RIPIENO
DUE DI RIPIENO
DUE DI RIPIENO
CONTRABASSI 16' E RINF.
TIMBALLI
BOMBARDA 12'

 

TASTIERA NUOVA RICOSTRUITA 

Materiale  osso ebano
Numero tasti 61
Estensione sonora Do 1 Do 61
Divisione bassi/soprani Si 2 Do 3 

 

COMANDI ACCESSORI 

N° pedaletti di servizio 5
Azionano da sinistra verso destra tasto al pedale, terzamano, fagotto, corno inglese, ottavino
Ultimo pedale pedaliera rollo
Tiratutti del ripieno presente
Combinazione libera presente
Pressione 45 mm. in colonna d'acqua
Temperamento equabile
Trasmissione interamente meccanica 
Corista La 34 448 Hz a 18° C
 
Restauro - data commissione opera: 1997 Ditta Cortinovis e Corna
Restauro - data consegna: Giugno 2000 Ditta Pietro Corna

SliderOrgano